Eventi

L'USI ricorda il Professor Salvatore Veca

Servizio comunicazione istituzionale

La notte del 7 ottobre 2021, all’età di 77 anni si è spento il Professor Salvatore Veca, già Ordinario di Filosofia politica nelle Università di Firenze e Pavia e presso l’Istituto Universitario di Studi Superiori (IUSS) di Pavia, nonché Prorettore alla didattica e Preside della Facoltà di Scienze Politiche sempre a Pavia. 

Nella enorme bibliografia intellettuale di Veca trova un posto importante anche l’interesse per la dimensione filosofica e morale del viaggio e per la sostenibilità delle attività economico-sociali. Ed è stata proprio l’attenzione alle tematiche legate al turismo che ha fornito il tema e ha creato un’opportunità di collaborazione con l’USI. Una cooperazione avviata agli inizi degli anni 2000, con Salvatore Veca membro dello “Steering Committee” del Master in International Tourism, poi lanciato nel 2003. Questa collaborazione tra l’Università di Pavia e l’USI ha creato quasi in parallelo un’iniziativa per il lancio, insieme anche all’Università di Pisa, di corsi di laurea magistrale in turismo al Campus Lucca. Una avventura condivisa fin dagli inizi, basata su una convenzione tra i tre atenei, che ha dato vita ad una bella realtà formativa.

Durante i due successivi decenni di incontri e discussioni, Veca si è sempre rivelato un pensatore profondo, uno stratega brillante, e soprattutto, come testimoniano tutti quelli che l’hanno conosciuto, una persona elegante, gentile e umile.

Quale modo migliore di chiudere questo ricordo e onorare la memoria dell’uomo e dello studioso, che quello di citare il messaggio che Salvatore Veca ha voluto recentemente dare ai suoi studenti: “Invito gli studenti a credere nel turismo come 'materia per la vita'. Un insieme di discipline che hanno alla fine un solo compito: quello di dare forma e forza alla gentilezza tra esseri umani.”

 

Un ricordo di Rico Maggi, Direttore dell'Istituto di ricerche economiche dell'USI.